Nell’ottica di una informazione corretta e trasparente l’Azienda ha deciso di fornire periodiche informazioni sulle attività relative alle occupazioni abusive, resa oggi possibile dal lavoro quotidiano della task force creata per la sicurezza e dalla presenza dei Tutor sul territorio.
Si premette che Aler, in quanto proprietaria degli immobili non può autonomamente allontanare gli occupanti, poiché in molti casi è assolutamente indispensabile l’intervento delle Forze dell’Ordine e/o degli assistenti sociali. In una tabella a parte verranno indicati gli alloggi che non è stato possibile recuperare con indicata la motivazione.
Da giugno sul patrimonio di Aler e del Comune sono state effettuate centinaia e centinaia di uscite da parte dei Tutor, che, con 943 interventi complessivi sul territorio (di cui 516 per tentata occupazione e più della metà risolti con esito positivo) hanno recuperato un totale di 147 alloggi – di cui 107 in flagranza e 40 attraverso un programma di escomi predisposto in condivisione con tutte le altre Istituzioni.  
call center
asset
csi
martinitt
centenario aler
il tetto
fattura trasparente
anagrafe aler
utenza comune